Chi sono

visita anche il sito dei nostri amici del centro Libenter, specializzato indisturbi alimentari torino!

nutrizionista torino dietologo

La dott.ssa Elisabetta Zecchin è biologa nutrizionista, laureata in Scienze Biologiche con indirizzo biomolecolare e ha ottenuto il dottorato in endocrinologia comparata presso l’Università degli Studi di Padova. Ha svolto fino al 2009 attività di ricerca presso il Dipartimento di Biologia Molecolare dell’Università di Padova e presso il Centro di Biotecnologie Molecolari dell’Università degli Studi di Torino. Ha collaborato dal 2004 al 2007 con un equipe di ricercatori francesi svolgendo il suo lavoro all’Ecole Normale Superieur di Parigi.
Ora lavora come libero professionista ed è Responsabile del Centro Studi di Torino per l’associazione ACSIAN (Associazione Centro Studi per le Intolleranze Alimentari e la Nutrizione).
Svolge la sua attività ad Avigliana in Val di Susa e a Torino e collabora attivamente con altri professionisti del settore, con l’intento di migliorare il benessere psicofisico della persona intesa nella sua totalità, condizione necessaria per ottenere i migliori risultati anche dal punto di vista alimentare.
La dott.ssa Elisabetta Zecchin è una profonda conoscitrice della natura e dei meccanismi biochimici e fisiologici della digestione e dell’assorbimento ed è quindi in grado di riconoscere gli effetti dovuti alla malnutrizione, sia per eccesso che per difetto, così da poter valutare i bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo. Conosce ed applica tecniche di laboratorio per valutare lo stato di nutrizione e ne interpreta i risultati per ottenere un preciso “profilo nutrizionale”, punto di partenza imprescindibile per la corretta attribuzione di un regime alimentare.
Prevenire significa evitare l’insorgenza di un evento dannoso e quindi di malattie gravi, adottando stili di vita adeguati e impiegando esami diagnostici che evidenzino alterazioni dello stato di salute.

Chi si rivolge al mio studio di nutrizionista riceve una valutazione della sua composizione corporea ottenuta mediante bioimpedenziometria, la lista dei cibi ai quali risulta intollerante ed una dieta personalizzata basata esclusivamente su una corretta alimentazione, senza uso di farmaci.